•  Ho un parente avaro. Ama più il denaro che le cose che potrebbe permettersi.
    • Invece che cadere ai piedi delle donne, io ci inciampavo.
    • Mi è difficile credere in Dio ma mi è anche difficile non crederci.
    • A volte non mi capisco. Sono troppo profondo.
    • Io prego Dio anche se son sicuro che non esiste. Si sa mai.
    • Ho raggiunto la pace dei sensi. Ora sto negoziando quella eterna.
    • Le critiche riesco a leggerle solo se parlano bene di me.
    • Ho molte ottime  doti, peccato che nessuno le capisca.
    • Da ragazzo ero così stupido da non riuscire nemmeno a dimostrarlo.
    • L’Italia è un regime che non diventa dittatura solo perchè siamo tutti anarchici.
    • Se la ragione mi fa dubitare di Dio, allora perché me l’ha data?
    • I govani sono tutti scontenti; i vecchi anche. E quelli di mezza età?
    • Le brutte abitudini mi han reso sopportabili quelle belle.
    • La vita? E’ bella ma finisce sempre male. Per tutti.
    • L’amore mi ha reso cieco,sordo e un po anche stupido.
    • Se Dio avesse fatto l’uomo a sua immagine e somiglianza sicuramente si sarebbe pentito.
    • I peccati della carne sono un toccasana per lo spirito.
    • L’adulterio? Piacevole forma di pubbliche relazioni.
    • La domanda “mi ami?”. dovete farla solo se siete sicuri della risposta.
    • Il brutto di un ottimista e che vede solo il bello.
    • L’uomo è capace di tutto. La donna di tutto il resto e anche di più.
    • La donna che potrebbe  innamorarsi  di me è  sicuramente pazza.
    • L’adulazione nei miei confronti è un doveroso omaggio.
    • Se sapessi ciò che desidero probabilmente vorrei dell’altro.
    • Ho sempre sognato ad occhi aperti e a momenti diventavo cieco.
    • Tutte le religioni promettono il paradiso. Alcune, promettono anche 40 vergini. E per le donne cosa c’è?
    • Dall’altro mondo sappiamo poco. Nessuno è tornato a spiegarcelo.
    • In fondo in fondo l’adultero è un eroe.
    • A volte quando mi guardo allo specchio, mi riconosco, anche se non sono fisionomista.
    • Se Dio esiste allora lo vedo in ogni sasso, in ogni albero, in ogni persona, in tutte le cose.
    • Tranquillo finché sarai vivo avrai comunque dei guai.
    • Se parli bene di tutti non avrai mai alcun vantaggio.
    • Quando guardo il cielo penso che mi piacerebbe affogarci.
    • Ci tengo, eccome, alla mia compagnia
    • Le persone noiose quando dormono diventano pedanti.
    • A volte uno stupido completo può dire cose intelligenti.
    • Quando guardo il cielo ho la sensazione di essere osservato
    • Le chiacchiere sono il condimento della stupidità
    • La donna  egoista ama un solo uomo.
    • Spesso mi faccio delle domande. Mai avuta una risposta.
    • Avevo un vizio. Se me lo ricordassi probabilmente lo riprenderei
    • Ho visto un cimitero con scritto “tutto esaurito”
    • Le poche donne che mi hanno amato mi avevano scambiato per un altro.
    • La verità? Non dirla mai non saresti creduto.
    • A volte credo in Dio.  Ma Lui crede in me?
    • Non amare il prossimo tuo come te stesso. Non lo conosci abbastanza.
    • Fai il tuo proprio dovere. Anzi fallo fare agli altri, è meglio.
    • Non sono mai stato un genio, d’altra  parte nessuno se ne è  mai accorto.
    • Appena nato ho  incominciato  a morire.
    • Nessuna speranza, illusione e passioni. E’ la  terza  infanzia.
    • Non mi giudico per quello che valgo, ma per quello che credo di valere.
    • Le cose di cui ho voglia sono quelle  di cui mi sono dimenticato.
    • Ho perso di vista un amore a prima vista.
    • Per amore si può morire. Ma solo nei film.
    • Io ammiro moltissimo chi mi ammira.
    • L’uomo è nato per soffrire. E la donna?
    • Per i vegetariani  cosa sono i peccati della carne?
    • Solo l’amor proprio può essere eterno.
    • Partire è un po morire. Lo dicono  solo i sedentari.
    • La mia intelligenza ha dei grossi  limiti. Fortunatamente non li hanno mai  riconosciuti.
    • Datemi retta in tutti i casi la miglior vendetta è proprio  la vendetta.
    • Un giorno saremo dall’altra parte. Terribile, ci  incontreremo tutti di nuovo?
    • E’ solo quando navigo nel cielo stellato  che trovo sempre me stesso.
    • L’ignorante è un tizio che non conosce cose che in definitiva è meglio non conoscere.
    • Aiutati che il ciel t’aiuta. Ma quando mai?

Molti sono miei, alcuni li ho rapiti e se vi son piaciuti bene, se no  chi se ne frega.

Share Button
rfwbs-sliderfwbs-sliderfwbs-sliderfwbs-sliderfwbs-sliderfwbs-sliderfwbs-sliderfwbs-sliderfwbs-sliderfwbs-sliderfwbs-sliderfwbs-sliderfwbs-slide